Ricercare. Esprimere. Diffondere. Tre verbi, tre concetti, tre idee che sono il motore incessabile della nostra vita, carburante della creatività, senso dell’esistere. Tutto si realizza tuttavia quando il prodotto di questa grande ‘composizione’ si rivela al mondo, affinché una qualsiasi persona, accostando il curioso orecchio, possa librarsi nell’aria anche per un solo misero istante. Così la Parola ci mette in contatto l’uno con l’altro e la Stampa diventa un portale per l’umanità che, non più sola e inginocchiata dalla paura, lancia il grido “Io Sono!”

La storia ci insegna che intorno a un tavolo sono state prese le decisioni più importanti … La musica racconta che seduto a un tavolo qualcuno ha composto capolavori indimenticabili.

Noi non faremo la storia e forse saremo dimenticati.
Meglio così, a noi basta il tavolo, le risate e qualche amico. Parleremo della cosa che più ci unisce: La Musica.

Siete tutti invitati, prendete una sedia, un bicchiere e mettetevi comodi, perché quando vi alzerete … No, speriamo non vogliate farlo mai.

 

 

 

One thought on “Saluto della Redazione”

  1. Ragazzi, per chi volesse far un po’ di pratica e prender la mano a scrivere note su concerti o recensioni, vi ricordo che il martedì, dalle 14 alle 16 tengo un modulo di “Metodologia della critica musicale” ( che potete inserire tra le materieca scelta del vostro curriculum) … c’è posto anche se volete solo affacciarvi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *